11 gennaio 2010

UFO: un 2009 da record!

Nel 2009 il controverso fenomeno UFO è stato al centro di numerosi dibattiti in Italia come in altre nazioni. Non che negli anni precedenti la cosa destasse meno curiosità ma, quello appena passato, è stato un anno record per gli avvistamenti e pregno di incontri importanti tra i quali ha spiccato il Summit Europeo di Esopolitica tenutosi a Barcellona in luglio. Dal primo avvistamento ufficiale, l'attenzione nei confronti dell'argomento UFO è cresciuta esponenzialmente e l'opinione pubblica potrebbe essere finalmente matura per un primo, cauto rilascio di informazioni (entro il 2013 la rivelazione ufficiale?). Forse a tal proposito hanno recentemente deciso di declassificare i loro documenti top-secret l’Irlanda, la Francia, l’Inghilterra, il Brasile, l’Ecuador, l’Uruguay, la Danimarca, la Svezia, il Canada, l'Ucraina, la Marina Russa e in parte anche gli USA (tramite il FOIA - Freedom of Information Act), il cui attesissimo disclosure non è ancora avvenuto. Va ricordato che tutti i governi hanno sempre investito molto denaro (soprattutto pubblico) in progetti di ricerca sugli UFO, studi che l'Elite ha tenuto prevalentemente segreti per fini di "sicurezza" ma anche perchè consapevole che diffondere la verità avrebbe "scosso" la coscienza collettiva fino a destabilizzare il loro sistema di controllo. Propaganda e debunking sono solamente alcuni dei mezzi che hanno contribuito all'insabbiamento.

Oggi discutere anche solo vagamente di "dischi volanti" senza sfiorare altre implicazioni, continua ad essere un'impresa coraggiosa, non solo per la vastità delle casistiche ma, soprattutto, per la riluttanza a trascendere gli schemi convenzionali che ancora molti manifestano. Per facilitare la comprensione di un fenomeno che sta diventando sempre più complesso ma anche sempre meno misterioso, sarebbe opportuno adottare un approccio possibilista ed esente da inutili condizionamenti culturali. L'ufologia oggi non è più solo quel ramo scientifico che si occupa di catalogare eventi inconsueti e avanzare ipotesi sugli stessi, ma si è ormai evoluta fino ad interessarsi di complessi aspetti come l'Esopolitica. Benchè all'interno della comunità ufologica siano naturalmente presenti contrasti di opinioni e di interessi, il comune obiettivo della ricerca non è, come molti credono, provare l'esistenza degli UFO, nel fatto vi è ormai certezza, ma piuttosto si estende a quali potrebbero essere i loro scopi, le loro caratteristiche razziali, le tecnologie utilizzate e l'eventuale impatto con la nostra "civiltà". Negli ultimi tempi abbiamo inoltre assistito in tutto il mondo all'intensificarsi dei casi di contattismo e abductions, esperienze non così fantasiose come si può pensare vista la mole dei soggetti coinvolti. Gli strumenti e i dati a disposizione sono finalmente in grado di dirci molte cose e le conclusioni elaborate dagli ufologi, per così dire "progressisti", sono decisamente affascinanti.

Ricercatori come il Dr. Steven Greer (fondatore del Disclosure Project del 2001 e presidente del CSETI), asseriscono che le razze aliene attualmente note sono straordinariamente evolute e hanno per lo più fini benevoli, benchè alcune di esse abbiano già condiviso in passato progetti non del tutto filantropici con umani occulti. La NASA sarebbe inoltre in possesso di innumerevoli prove fotografiche che confermerebbero la presenza di basi e strutture aliene su Luna e Marte. Insomma, nell'ambiente c'è gran fermento e circola persino la voce che, con molta probabilità, il 2010 sarà un anno altrettanto significativo se non addirittura decisivo per il tanto atteso contatto!

Come prima regola, comunque, sarebbe bene non fidarsi troppo di notizie facilmente reperibili. Per chi intendesse mantenersi aggiornato in materia di UFO, gli unici mezzi restano il Web, i convegni e alcune letture specializzate; non sognatevi di farvi una cultura ufologica guardando "prodotti televisivi" che analizzano le solite immagini confuse o che ricostruiscono vecchie testimonianze come quella di Travis Walton, lavori che per quanto interessanti possano sembrare, sono stati concepiti con lo scopo di instillare altri dubbi. Le tecniche di mistificazione, tra eclatanti menzogne e mezze verità, sono confezionate ad arte e riuscirebbero a scoraggiare chiunque. Rammentiamo sempre che, rispetto a ciò che ci viene propinato dal cover-up mediatico, il reale livello di informazioni acquisite dalle varie organizzazioni ufologiche ha in realtà tutt'altro spessore. Partecipare a conferenze e discussioni sul tema (almeno le più riconosciute), valutando personalmente analogie e particolari, potrebbe rivelarsi un buon metodo per andare oltre la superficie.

Tentare di comprendere delle civiltà extraterrestri senza conoscere ancora appieno la propria natura potrebbe sembrare una scelta audace persino agli occhi di un alieno, comunque sia, ammesso che posseggano le risposte mancanti ai nostri quesiti, soddisfare questo desiderio atavico, potrebbe anche condurci verso la necessaria evoluzione.

Quella che segue è una classifica degli avvistamenti più interessanti del 2009. Come si può notare alcuni degli eventi presentati rispettano una certa ciclicità e gli ultimi mesi dell'anno si riconfermano il periodo più denso:

al 5° posto troviamo l'UFO comparso il 21 dicembre sopra Mosca che non ha nulla a che vedere con la fantomatica piramide (olografica?) sul Cremlino;


il 4° posto va alle evoluzioni di un UFO avvistato nei cieli del Colorado l'11 dicembre;


al 3° posto una formazione di sfere luminose a Santiago del Cile ripresa il 16 dicembre e molto simile ad un altro evento avvenuto il 10 dicembre dell'anno precedente nello stesso luogo;


il 2° posto va ad un insolito avvistamento avvenuto nei pressi di Mexico City il 22 maggio, considerato da diversi ricercatori una prova importante;


il 1° posto se lo aggiudica l'incredibile velivolo ripreso in Turchia sopra Istambul, sempre nel mese di maggio (esistono altre apparizioni simili avvenute nel 2007 e nel 2008), dove si possono scandire in alcuni fotogrammi delle sagome umanoidi;


Altri video interessanti:
http://blip.tv/play/AeKIPgI (conferenza a Roma "La forza dell'Esopolitica" di Paola Harris)
http://www.youtube.com/watch?v=hA62IpAwxCA (conferenza a Washington "UFO Close Encounters" del 2007)
http://www.youtube.com/watch?v=wDZJdFY9WmE (documentario di James Fox "I Know What I Saw")
http://www.youtube.com/watch?v=Z58Dv3WNXW0 (annuncio di Bill Ryan sulla presunta conferenza di Obama)
http://www.youtube.com/watch?v=mUybKQ3Sc5M (the Moon Gate)
http://www.theorionconspiracy.com/ (stupendo cortometraggio di Seb Janiak sui segreti governativi)
Alcuni link di approfondimento:
http://centroufologicotaranto.wordpress.com/category/ufo-documenti-declassificati
http://www.nationalarchives.gov.uk/ufos (dall'Inghilterra l'archivio dei files declassificati)
http://www.bluebookarchive.org/ (archivio del progetto Blue Book terminato nel 1969)
http://www.travis-walton.com/ (sito ufficiale di Travis Walton)
http://www.ufomachine.org/ (sito di Corrado Malanga, esperto di abductions)
http://www.exopolitics.org/ (in inglese)

Letture consigliate:

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

2 commenti:

MARCo ha detto...

Stò facendo un giro veloce nei blog per proporre un nuovo socialnetwork come facebook,tramite questo strumento ricevo il doppio delle visite sul mio blog. A tutti quelli che si iscrivono vengono dati dei soldi in base a quello che fanno ,per maggiori informazioni
vai all’articolo sul mio blog.

http://gratitudine-ricchezzaealtro.blogspot.com/2010/01/conoscete-klicot.html

P.s. Provare non costa niente ,hai tutto da guadagnere con klikot
Se ti sono sembrato inopportuno mi scuso subito ,ma credo che avere più visite sul tuo blog sia una cosa buona no?
Grazie
Ciao! 

Ettin ha detto...

...questi video sono decisamente incredibili...